Mosca Russia

Dove mangiare a Mosca

dove mangiare a mosca

Molto spesso si crede che in Russia non si mangi un granché. Posso assicurarvi che non è così, anzi. Infatti, ho dovuto aspettare un po’ di tempo per scrivervi questo articolo poiché sapevo di doverci dedicare un’intera serata.

Il cibo russo è sicuramente diverso dal nostro, ma ciò non significa che sia meno buono o qualitativamente scadente. Non voglio convincervi, perché sarete voi stessi a farlo una volta provato a mangiare nei luoghi che vi sto per elencare.

Sia chiaro che per capire i russi c’è bisogno che assumiate un atteggiamento di curiosità: adorano parlarvi della loro cultura e lo fanno con una semplicità tale da rapirvi.

Ma non dilunghiamoci troppo nei miei discorsi di convincimento. Vorrei tanto che vi innamoraste della Russia come è accaduto a me!

Tornando al cibo, stilare una classifica per me è davvero difficile. Sono tutti ottimi e diversi tra di loro, quindi mi limiterò ad elencarveli.

1. MarketPlace

Questo luogo è uno dei miei preferiti! Per la maggior parte del tempo qui pranzavo e studiavo. Ebbene sì, perché nessuno vi dirà mai di alzarvi per far sedere qualcun altro. MarketPlace è una catena e lo troverete quasi in ogni angolo della città, oltre che nei centri commerciali.

dove mangiare a mosca
MarketPlace – © Ilaria Cozzolino

Dovete sapere che qui ci sono vari tipi di cucina: sia orientale che occidentale. Cucinano anche la pasta, ma vi sconsiglio la carbonara per ovvi motivi. Il locale è strutturato in modo tale da dare al cliente la possibilità di scegliere cosa consumare girando tra i vari banconi. Una volta riempito il vassoio, potrete sedervi e consumare senza preoccuparvi di pulire in quanto ci sono gli addetti che lo faranno per voi. In ogni caso, un po’ di buona educazione e rispetto non guastano.

Ah, quasi dimenticavo la parte più interessante: all’ingresso vi consegnano una card sulla quale si accumula il vostro conto, che pagherete solo una volta arrivati alla cassa.

dove mangiare a mosca
MarketPlace – © Ilaria Cozzolino

2. Usachovskiy Market

Mosca vanta molti mercati al coperto, ma tra i miei preferiti c’è Usachovskiy Market. Qui troverete prodotti di ogni tipo, dal caffè marocchino alla burrata artigianale. È in questo luogo che ho assaggiato per la prima volta la fantastica cucina georgiana!

dove mangiare a mosca
Usachovskiy Market – © Ilaria Cozzolino

3. Kroshka Kartoshka

Considerato un fast food, il mitico Kroshka Kartoshka è forse tra quelli più sani che esista. Tutto il menù è a base di patate e la specialità è la patata al cartoccio, che potete condire a vostro piacimento. Inizialmente vi sembrerà un po’ strano, ma posso assicurarvi che dipenderete da questo luogo..un po’ come è successo a me e Maria, che camminammo per un’ora sotto la neve pur di raggiungere Kroshka. Com’è finita? Era chiuso. Comunque, è assolutamente consigliato e lo troverete anche nelle stazioni e negli aeroporti.

dove mangiare a mosca
Kroshka Kartoshka – © Ilaria Cozzolino

4. Tavern “Taras Bulba”

Questo ristorante ucraino per me è il migliore. Si mangia molto bene e si spende poco. L’atmosfera è particolare e forse è anche questo a renderlo unico nel suo genere. Per chi volesse andarci, questo è l’indirizzo: Ulitsa Pyatnitskaya, 14 с2, Moskva, Russia, 115035 (questo è il mio preferito ma ce ne sono altri due). Su molti siti, purtroppo, ho notato che consigliano di provare il famoso boršč (zuppa di barbabietole) da MuMu, una catena molto famosa. Non fatelo. In realtà vi sconsiglio di mangiare in quel luogo per la qualità scadente dei prodotti. Piuttosto, scegliete un luogo come Tavern “Taras Bulba”.

dove mangiare a mosca
Tavern “Taras Bulba” – © Ilaria Cozzolino

5. Lyudi Kak Lyudi

Il giorno del mio compleanno decisi di pranzare in questo cafè molto carino e famoso per le sue torte salate. Accompagnate il cibo con i frullati alla frutta..sono buonissimi!

Lyudi kak Lyudi – © Ilaria Cozzolino

6. Café Pushkin

La storia di questo café ha dell’incredibile: è diventato famoso ancor prima di esistere! In che modo? Il cantautore francese Gilbert Bécaud, nel lontano 1964, cantava una canzone intitolata “Nathalie” che fa più o meno così:

«Parlava con frasi sobrie, Della rivoluzione d’ottobre, Io pensavo già, Che dopo la tomba di Lenin, Si potesse andare al Cafè Puškin, A bere una cioccolata».

Così, moltissimi francesi, quando si recavano in Russia, erano alla ricerca del Café Pushkin nella speranza di poter bere una cioccolata calda nel luogo magico e romantico della canzone. Finalmente, il 4 giugno 1999 il café aprì e all’inaugurazione Gilbert Bécaud cantò proprio “Nathalie”.

In effetti, trovarsi a Mosca e non andare al Pushkin è un’eresia. Badate bene: non è economico e bisogna prenotare. Ma credetemi se vi dico che ne vale la pena. Inoltre, se proprio non volete spendere eccessivamente, potete sempre optare per una ricca colazione (su prenotazione) e godervi l’atmosfera. In inverno è davvero suggestivo!

Café Pushkin – © Ilaria Cozzolino

Questi sono i miei posti preferiti a Mosca, dove si mangia bene e si spende poco (tranne per il Pushkin, ma non potevo non citarlo!). Alla lista si aggiunge anche la famosa catena Le pain quotidien e il café Shokoladnitsa per un’ottima cioccolata calda (assaggiate anche i dolci). Ah, un’ultima cosa: ricordate che il servizio è davvero lento quindi vi conviene chiedere il conto insieme all’ordinazione!

About the author

Ilaria Cozzolino

1 Comment

Click here to post a comment

  • In questo articolo desidero infocarmi sui  ristoranti di cucina russa  (sia i fast food come quelli che offrono piatti piu elaborati) ma anche sui ristoranti dei paesi delle ex repubbliche sovietiche (cucina georgiana, ucraina o uzbeka, per esempio), molto diffusi, e nei quali raccomando di mangiare qualche giorno durante una visita a Mosca.

Instagram

Instagram has returned empty data. Please authorize your Instagram account in the plugin settings .
Booking.com